Cosa Fare nel weekend in Piemonte2024-03-21T17:16:37+02:00
Cosa Fare nel weekend in Piemonte

COSA FARE nel
WEEKEND
in PIEMONTE

Il Piemonte offre ogni weekend un calendario ricco di appuntamenti alla scoperta del territorio, dove cultura, tradizione, arte, spettacoli ed enogastronomia si snodano in luoghi tutti da vivere e visitare.

Non sai cosa fare nel weekend in Piemonte? Scopri le molteplici iniziative che puntano a far conoscere sempre di più il  territorio piemontese.

L’Artigianato pinerolese, la rievocazione storica La Maschera di Ferro, l’expo commerciale Tutto Mele sono solo alcuni esempi in cui le amministrazioni comunali e le Pro Loco si adoperano per valorizzare il territorio piemontese permettendo a tutti di godersi bellissimi weekend in Piemonte.

Anche le numerose manifestazioni sportive che si svolgono nel territorio piemontese sono un ottimo modo per trascorrere un weekend a contatto con la natura, divertendosi in sicurezza.

Il Comitato di Torre Pellice della Croce Rossa Italiana partecipa infatti alle manifestazioni con l’obiettivo di garantire assistenza sanitaria e offrire un servizio pubblico efficace.

ULTIMI EVENTI della CROCE ROSSA

EVENTI da non PERDERE nel TERRITORIO

cosa fare nel weekend in piemonte

01.
ARTIGIANATO
Pinerolo

INGRESSO GRATUITO

A partire dal 1976 ogni anno, durante il secondo weekend del mese di Settembre, le vie del Centro Storico di Pinerolo ospitano “l’ARTIGIANATO”, rassegna organizzata dal Comune di Pinerolo, con il patrocinio di Regione Piemonte e Città Metropolitana e numerosi partner.

Una tradizione ormai consolidata da anni, ad oggi conta 47° edizioni concluse con successo, che offre la possibilità ad artigiani locali di esporre le proprie creazioni e farsi conoscere al pubblico. La Città di Pinerolo ha sempre creduto nel valore del ”saper fare” artigianato, per questo ha voluto dedicare tre giornate alla creatività e alla manualità.

La Manifestazione si sviluppa in un percorso itinerante alla scoperta delle tecniche di lavorazione manuale, dalle più antiche fino alle più moderne, grazie a numerosi stand, mostre e installazioni dedicate a questo tema. L’obbiettivo è quello di tener viva la tradizione, sostenere le attività di artigianato locali e proporre un vero e propio viaggio nei mestieri manuali di ieri e di oggi.

Oltre alle più classiche aree espositive, sono tanti i progetti e le iniziative che si sviluppano durante l’evento.
Uno tra questi è “Botteghe Aperte” un progetto che punta a valorizzare le botteghe permanenti che compongono il disegno dell’anima artigiana della città.

L’Artigianato del Pinerolese è caratterizzato anche dalla presenza di numerosi

cosa fare nel weekend in piemonte

02.
LA MASCHERA DI FERRO
Pinerolo

INGRESSO GRATUITO

La Maschera di Ferro è una rievocazione storica con ingresso gratuito, a cura dall’Associazione Maschera di Ferro nella Città di Pinerolo, che si svolge ogni due anni il primo fine settimana di ottobre.

La manifestazione ha lo scopo di tener vivo e rievocare un evento storico che coinvolse la Città di Pinerolo a partire dall’agosto del 1669.
Si narra, infatti, che in quella data venne condotto da 99 moschettieri, nella fortezza di Pinerolo, un misterioso prigioniero, la cui identità è ancora oggi sconosciuta, che sarebbe stato rinchiuso per 11 anni nelle prigioni della Città.
Questo personaggio fu arrestato per volontà del Sovrano francese Luigi Quattordicesimo, “Re Sole” e si presume che fosse una persona talmente importante per lui da non avere la forza di farlo decapitare, ma allo stesso tempo, con una colpa così grande da meritare una “censura” con l’imposizione di una maschera. Il suo viso venne, infatti, avvolto sotto un panno di velluto e successivamente chiuso in una maschera fatta con strisce d’acciaio. Da quel momento in avanti nessuno ebbe più la possibilità di fargli visita e soprattutto di vederlo in volto.

La Rievocazione si svolge lungo le vie del Centro Storico della Città di Pinerolo ed è in grado di coinvolgere l’intera comunità. Numerosi cittadini si prestano, infatti, ad indossare costumi dell’epoca, mettere in scena straordinari spettacoli di musica e teatro e molto altro.

La manifestazione si sviluppa in due giornate, ricche di intrattenimento e cultura.
Durante la prima giornata (il sabato a partire dal pomeriggio) viene presentato il programma della rievocazione per poi lasciare spazio in serata ad una sfilata, lungo le vie del paese, durante la quale il prigioniero viene accompagnato e condotto dai moschettieri nel carcere della città.
La serata si conclude con un momento molto apprezzato dai turisti, ovvero, il tradizionale cambio della guardia.

Il giorno successivo (la Domenica) rappresenta il clou dell’evento.
Al mattino si celebra una messa speciale in Duomo per poi spostarsi nel primo pomeriggio in Piazza Vittorio Veneto, punto di ritrovo e arrivo del tradizionale corteo storico composto da centinaia di figuranti. Verrà condotto, inoltre, il prigioniero misterioso verso sera e ne verrà svelata l’identità. Ogni anno la Maschera di Ferro viene interpretata da un personaggio pubblico diverso, che suscita sempre molta curiosità e attesa negli spettatori.

Stand gastronomici e taverne locali offrono la possibilità di concludere la festa assaporando prodotti e specialità piemontesi, affiancati dalla presenza di vare figure di intrattenimento come mangiatori di fuoco, giullari e saltimbanco che rendono la serata piacevole e originale.

cosa fare nel weekend in piemonte

03.
TUTTOMELE
Cavour

Dal 09 al 17 novembre OTTOBRE 2024
INGRESSO GRATUITO

L’Evento “TUTTOMELE” nasce nel 1980, quando l’Associazione Turistica Pro Loco di Cavour (Procavour) organizza per la prima volta una manifestazione autunnale dedicata alla mela ed alla frutticoltura locale. Fu un’enorme successo, tanto da diventare una tradizione irrinunciabile e grande meta turistica.

“TUTTOMELE” è un’appuntamento enogastronomico affermato a livello nazionale e gratuito.
In questa occasione le vie del paese si colorano a festa, grazie all’incredibile quantità di mele esposte con varietà e colori differenti, provenienti da tutto il mondo.
Non solo gli espositori e i loro banchetti arricchiscono il Paese, anche i commercianti partecipano allestendo a tema le vetrine dei loro negozi e botteghe partecipando al concorso “La mela in vetrina”. Per i più golosi inoltre i ristoranti propongono menù a tema con piatti solo a base di mela.

Inoltre, sotto l’ala nel cuore centrale di Cavour, TUTTOMELE rende omaggio ai Paesi limitrofi, dando loro l’opportunità di rappresentare al meglio la Città e i suoi prodotti tipici con piccoli allestimenti tutti da ammirare.

Ogni giornata è accompagnata da eventi, mostre e spettacoli di intrattenimento per tutte le età.

LA CROCE ROSSA È PRESENTE
come ENTE per la sicurezza SANITARIA

Durante lo svolgimento di Eventi o manifestazioni commerciali e sportive, garantire la sicurezza e l’assistenza sanitaria al visitatore è fondamentale.

Il Comitato della Croce Rossa di Torre Pellice è da sempre accanto a chi organizza tali attività aperte al pubblico come ente di assistenza sanitaria.
Gli eventi possono essere di qualunque tipologia come manifestazioni sportive, culturali, concerti, meeting aziendali e molto altro in quanto, grazie ai nostri volontari, riusciamo ad intervenire tempestivamente e fornire il supporto necessario in qualsiasi caso di emergenza.

In base alla tipologia di evento, e alla sua entità siamo in grado di erogare sia assistenza di base (con Soccorritori Esecutori dotati di apposita certificazione e abilitazione BLSD e PBLSD) che avanzata (con medici specializzati ed infermieri).

COMITATO DI TORRE PELLICE

Via Arnaud 30/4
+39 0121 93 20 73
torrepellice@cri.it
pec: cl.torrepellice@cert.pec.it

Torna in cima